LUMINANCE vs LIGHTFAST

65EF94FD-321A-4DC6-BA38-344741AE55F4

LUMINANCE O LIGHTFAST  ?

Una delle domande o curiosità più ricorrenti del momento, prima di rispondere in modo più corretto possibile a questa domande, spieghiamo la differenza tra le due matite più richieste

LUMINANCE

Una matita prodotta dalla casa Svizzera Caran D’Ache, sino a poco fa disponibili in 76 nuance con un incremento sino a 100 colori disponibili oggi in commercio, 20 dei quali dedicati all’incarnato, in particolare i numeri 581- 542-583-068-741-745, colori che non dovrebbero mancare dalla propria selezione incrementando già la preesistente 

Luminance è una matita altamente pigmentata, frutto di 2 anni di ricerca , la sua formula è stata studiata in tutta segretezza nella maison e laboratori di Ginevra con le seguenti caratteristiche tecniche

° RESISTENTE ALLA LUCE IN CONFORMITA’ ALLO STANDARD INTERNAZIONALE ATSM D-6901

° COLORI INTENSI E LUMINOSI

° CONSISTENZA MORBIDA E POTERE COPRENTE

°DISPONIBILI IN CONFEZIONE DA 20- 40- 76 IN CARTONE E DA 76 PU’ BLENDER ED GRAFWOOD IN LEGNO DI MOGANO PREGIATRO

LUMINANCE è dotata di una mina da 3,8 mm resistente all’acqua, particolarmente indicata per realizzare mélange e sfumature, per scurire e sfumare utilizzando matita di colore bianco o blender, la miscibilità tra tutte le colorazione è ottima grazie anche alla cera inserita nell’impasto della mina, il tutto rivestito da un’involucro in legno di cedro di prima qualità, richiede l’uso di un temperino a manovella di qualità ( es il Super Point della Derwent ) il tutto chiuso con una capsula verniciata con una colorazione fedele al 99% del colore della mina 

Caran D’ Ache nel suo stabilimento usa tutti prodotti e vernici non tossiche per inalazione, contatto e ingestione per garantire la possibilità di uso anche a artisti con intolleranze dovute a vernici catalizzate

LIGHTFAST

Queste matite resistenti alla luce sono le prime matite a base olio di Derwent

La fermezza della mina è un buon equilibrio tra morbido e duro, con la possibilità di fare una punta sottile senza rompersi immediatamente, pur mantenendo un pò della levigatezza di una matita cremosa e morbidca

Quello che mi piace della selezione dei colori resistenti alla luce è che ci sono quasi neri, ma non del tutto. Lo trovo molto interessante e utile per le zone di ombra o fuori ombra, idonea per dare sfumature e plasticità 

100 colori da usare sia soli che con altre tipologie di matite a base olio o cera tipo le Polychromos o/e Luminance

Le loro caratteristiche tecniche sono :

° RESISTENTI ALLA LUCE AL 100% TUTTI I COLORI SONO CONFORMI AGLI STANDARD ASTM 6901 E BLUE WOOL SCALE ISO 106

° RIVOLUZIONARIA MINA A BASE OLIO, PER COLORI INTENSI E BRILLANTI

° I COLORI POSSONO ESSERE MESCOLATI SU CARTA O SU ALTRI SUPPORTI CON I GIUSTI GROUDS CON SOLVENTI O MEDIUM PER PITTURA A OLIO

° PUNTA RESISTENTE PER TECNICHE DI APPLICAZIONE E DISEGNO DETTAGLIATO.

° DISPONIBILI SIA SINGOLARMENTE CHE IN CONFEZIONE DA 12-24-36-72 IN METALLO E 48-100 IN LEGNO

  • COME FISSARE LUMINANCE O LIGHTFAST

I fissativi possono essere utilizzati con matite di olio e non ” danneggiano ” il pigmento, tuttavia possono alterare la solidità alla luce. Consigliamo sempre di testare prima il fissativo in una piccola area del disegno poiché i fissativi possono opacizzare i colori

. CARTE DA USARE

Le carte più usate per l’uso di questi colori hanno una texture liscia o lievemente ruvida, tra le più amate sono le Toned Tan o Grey della Strathmore una carta da 118 grammi o le Paint On della Clariefontaine che si presenta in blocchi o fogli sfusi in dimensione 50×70 da 250 grammi , ma dal mio punto di vista e gusto artistico/tecnico non sottovaluterei le Toned Watercolor della casa produttrice Hahanemule, un blocco rilegato in tessuto da 200 grammi con una texture lievemente più ruvida rispetto alle altre

CONCLUSIONE

Quale scegliere? Dopo un’accurato studio e svariate prove possiamo dirvi con certezza che non si può preferire l’una o l’altra, in quanto sono due prodotti molto interessanti, anzi forse sono stati inconsciamente creati dalle aziende per essere usati contemporaneamente e in simbiosi quasi e che uno sopperisce alcune mancanze cromatiche dell’altro; come ogni artista più esperto non potrà mai avere o preferire una sola azienda o prodotto, perché la percentuale di pigmento da quel tono diverso a tutti i colori i quali soddisferanno l’artista più esigente

Grazie a tutti per l’attenzione prestata, se dovesse aver bisogno di altre informazioni in merito potete commentare tranquillamente e farci tutte le domande possibili in merito alla scoperta di questi fantastici colori anche sulle nostre pagine social o al numero whatsApp 3937955555

A presto da intingoshop.it

6 Comments

  1. Hello! I could have sworn I’ve been to this blog before but after browsing through some of the post I realized it’s new to me. Anyways, I’m definitely happy I found it and I’ll be book-marking and checking back frequently!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

0

Categorie Prodotti